Con la Delibera 617/2013/R/EFR, l’Autorità AEEG ha approvato il valore del corrispettivo per l’anno 2014 per il funzionamento dei Mercati organizzati delle piattaforme di registrazione degli scambi bilaterali delle garanzie di origine e dei TEE Titoli di Efficienza Energetica.

A fronte dei servizi forniti, chi acquista e vende i Certificati Bianchi deve corrispondere al Gestore dei Mercati Energetici (GME) un corrispettivo in denaro per ogni titolo commercializzato.

L’ammontare del corrispettivo è definito annualmente dal Gestore e approvato dall’Autorità. Con una lettera del 22 novembre 2013, il GME ha comunicato all’Autorità, per l’anno 2014,

  • la riduzione del corrispettivo da 20 a 10 centesimi di euro per ogni Titolo di Efficienza Energetica scambiato (sia sul mercato organizzato che oggetto di transazioni bilaterali).
  • confermato il valore del corrispettivo per gli scambi delle Garanzie di Origine (GO). Come per il 2013, il corrispettivo da corrispondere al GME a partire dal 1° gennaio 2014 sarà di 0,005 euro, sia per le GO negoziate nel mercato organizzato che per quelle registrate bilateralmente sulla Piattaforma di registrazione degli scambi bilaterali delle medesime.

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.