SCADENZA PER IL VERSAMENTO

Il pagamento del Diritto di Licenza per le Accise sull’energia elettrica per l’anno 2021 deve essere corrisposto entro 16 dicembre e richiedere la vidimazione dei Registri di Produzione entro fine anno.

CHI DEVE VERSARE

Sono tenute al versamento del diritto di licenza:

  • Imprese che provvedono al versamento delle accise sull’energia elettrica direttamente all’Agenzia delle Dogane;
  • Imprese che consumano in parte o totalmente l’energia elettrica autoprodotta da impianti di cogenerazione;
  • Imprese che godono di esenzioni per particolari processi considerati “usi esenti” (processi mineralogici, metallurgici, etc.);
  • Imprese che producono energia con impianti fotovoltaici, in regime di Scambio sul Posto o Cessione Parziale, che utilizzano l’energia prodotta in locali o luoghi diversi da abitazioni, con potenza maggiore di 20 kW;
  • Imprese che possiedono un gruppo elettrogeno di soccorso di potenza > 200 kW;
  • Imprese che producono energia (es. fotovoltaico) che cedono totalmente in rete l’energia elettricaprodotta con potenza maggiore di 20 kW se riportato espressamente nel verbale rilasciato dalla Dogana.

QUANTO E COME PAGARE

L’importo è di 23,24 € (, a meno che diverso importo non venga comunicato dall’Agenzia delle Dogane, tramite PEC o Raccomandata (legge 133/99)) sia in caso di licenza per usi promiscui sia in caso di impianti di generazione senza cessione ad altri clienti finali.

Il versamento può  essere effettuato mediante F24 per il pagamento delle ACCISE dovrà essere compilato nel seguente modo:

SEZIONE ACCISE/MONOPOLI ED ALTRI VERSAMENTI NON AMMESSI IN COMPENSAZIONE

CODICE ENTE D (Agenzia delle Dogane)

PROVINCIA XX

Codice Tributo 2813

CODICE IDENTIFICATIVO INSERIRE Codice Ditta (rilasciato in licenza)

Mese ed Anno NON richiesti

IMPORTO da versare è di:

  • € 23,24 se l’energia prodotta viene utilizzata dallo stesso produttore (uso proprio come autoconsumo);
  • € 77,47 se l’energia prodotta viene destinata ad uso commerciale (l’energia prodotta viene utilizzata da terza società non proprietaria dell’impianto)

Segnaliamo infine che entro l’anno deve essere predisposto e fatto vidimare, ove previsto, il registro per le letture dell’anno 2020.

PERIODICITA’ –  Si ricorda che Diritto di licenza è un contributo da corrispondere annualmente all’Agenzia delle Dogane in seguito dell’apertura di “Officina Elettrica”, funzionale all’autoconsumo dell’energia elettrica prodotta.

SANZIONI – Qualora non si effettui il pagamento suddetto si incorre nella revoca della licenza.

Contattateci X maggiori informazioni