il GSE pubblica sul proprio sito un documento con i chiarimenti operativi sui criteri di determinazione del periodo di monitoraggio dei consumi rappresentativi della situazione ante intervento.

Nel documento vengono esaminati i criteri di definizione del consumo di baseline nel caso in cui gli operatori dispongano di un periodo di monitoraggio inferiore ai 12 mesi fino alla data di avvio della realizzazione del progetto. Tali criteri sono adottati nell’ambito della valutazione delle richieste di accesso al meccanismo dei Certificati Bianchi disciplinato dal DM 11 gennaio 2017 e s.m.i.

[Fonte: GSE]

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.